//
stai leggendo...
Network

VSDL e Rame ? Dobbiamo pretendere di piu’.

VDSL - No grazieEncomiabile iniziativa, quella di Stefano Quintarelli che dal suo blog tuona sulla necessita’ di risveglio delle coscienze nel pretendere di piu’ dalle istituzioni e dai privati negli investimenti tecnologici per il trasporto dati di prossima generazione.
Il rischio infatti e’ quello di faticare a colmare il gap tecnologico nei confronti di tecnologia piu’ performante, veicolando connessioni a banda larga, ancora una volta operanti sul doppino di rame.
Bisogna tener conto che in tutti gli stati che si rispettino si e’ preferita la fibra ottica alle connessioni in rame. Costa sicuramente di piu’ in termini di investimenti iniziali ma assicura performance e stabilita’ nelle comunicazioni difficilmente eguagliabili da altri antagonisti tecnologici.
Le istituzioni devono fare di piu’. E’ logico che l’interesse di un privato sia ostacolato dall’onerosita’ di un investimento economico tale per adottare la fibra che non assicurerebbe in tempi ragionevoli un rientro monetario sulle spese di infrastruttura sostenute. E’ proprio per questo che si deve intervenire ad alti livelli, affinche’ non si perda l’ennesimo ‘treno’ su una questione cosi’ importante come la scelta del veicolo tecnologico che accompagnera’ le nostre comunicazioni per parecchio tempo a venire.
Leggete il post di Stefano Quintarelli, dove spiega in maniera chiara l’importanza di tale scelta.

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: